Aloe: come coltivarla in casa in tre semplici mosse

Terriccio

terriccio coltivazione aloeLa scelta del terriccio nel quale piantare l’aloe è importante quanto il clima e il tipo di acqua da usare per l’innaffiamento. Per questo tipo di pianta, è consigliabile usare un terriccio umifero, privo però di materia organica non decomposta. È possibile crearlo a casa, mescolando sabbia e terra in un rapporto di 1 a 3, dove 1 indica le parti di sabbia e 3 le parti di terra. In questo modo, il terriccio diventa drenante ma non permette il formarsi di ristagni.

Tratto da momentodonna.it


Add Comment